Il presidente Giani durante la diretta Facebook
Il presidente Giani durante la diretta Facebook

Firenze, 19 novembre 2020 - «Stiamo andando verso una possibilità di riaccedere alla fascia arancione per i primi giorni di dicembre, o più verso la metà di dicembre ma l'importante è che questa prospettiva ci possa essere». Lo ha affermato Eugenio Giani, presidente della Regione Toscana, in una diretta Facebook. I ricoverati per Covid «oggi sono 2.101, si procede con non più di 10-15 ricoveri in più ormai da due o tre giorni, il nostro sistema ospedaliero sta digerendo questa opportunità», ha spiegato Giani, ricordando che «per le terapie intensive noi siamo a 287 posti occupati, in Toscana complessivamente ne abbiamo 550, e il nostro tasso di occupazione è circa al 50%: abbiamo la possibilità quindi di fronteggiare la situazione, oggi sono stati solo cinque i nuovi ricoveri».

Per quanto riguarda il tracciamento dei positivi, il lavoro dei 'tracciatorì a Firenze, Arezzo e Carrara «sta innalzando il dato - ha aggiunto il governatore - dal 37% che avevamo trasmesso per la settimana che iniziava il 1 novembre, e che poi aveva portato alla zona rossa: oggi noi abbiamo un livello di tracciamento del 90%». Per Giani «i sacrifici che si stanno facendo stanno servendo per farci uscire da un'emergenza sanitaria che è stata molto forte nel mese di ottobre, quando in una settimana da 2.500 contagiati siamo saliti a 15.000, ma che poi si è progressivamente stabilizzata».