L’Amen Bc servizi è cinica e si prende la vittoria con Castelfiorentino

Prezioso e sofferto successo degli amaranto, domenica si replica ancora al Palasport Estra

Facundo Toia

Facundo Toia

Arezzo, 2 novembre 2023 – Successo di platino per l’Amen BC Servizi che al Palasport Estra riesce a piegare la resistenza di un coriaceo Castelfiorentino. Gli ospiti arrivati ad Arezzo senza Belli e ancora fermi a quota zero in classifica partono con il piglio giusto imbrigliando una timorosa SBA.

Sono le triple di Rossi e Toia a tenere in equilibrio la gara (17-17 al 10’), Castelfiorentino mette in mostra un combattivo Cantini vicino a canestro oltre ai soliti Nepi e Pucci.

Nel secondo quarto gli ospiti ripartono avanti grazie alla difesa a zona alternata alla uomo che blocca i tentativi aretini di cambiare il ritmo della gara. Minuto dopo minuto i fiorentini tengono qualche lunghezza di vantaggio andando al riposo sul 36 a 32 in proprio favore.

Il momento migliore degli ospiti è al rientro in campo dagli spogliatoi con un parziale di 7-2 che vale il massimo vantaggio di Castelfiorentino (34-43). Nel momento più difficile Toia si carica sulle proprie spalle il peso offensivo dell’Amen BC Servizi, con grinta gli amaranto riescono prima a pareggiare a quota 50, poi ad avere un guizzo negli ultimi secondi del terzo quarto che vale il 56-50 alla terza sirena.

Arezzo prova a sfruttare l’inerzia del momento ma alcuni errori nei tiri piazzati contro la difesa avversaria permettono a Castelfiorentino di riportarsi sotto con i canestri di Pucci e Scali.

Gli amaranto provano ad appoggiare palloni sotto canestro per Pelucchini che si conquista punti dalla lunetta, una penetrazione di Toia vale il 70-62 per la SBA, la partita sembra indirizzata ma Nepi è l’ultimo a mollare.

L’Amen BC Servizi non sfrutta due possessi consecutivi in attacco, dall’altra parte ancora Nepi da 3 punti di tabellone riporta a -4 i fiorentini con 13 secondi da giocare. Un contropiede di Rossi chiude la partita perché in difesa i ragazzi di coach Evangelisti riescono a tenere portando a casa il successo con il punteggio finale di 75-70.

Due punti sudatissimi che fanno salire a quota 6 in classifica la SBA che domenica prossima proverà a sfruttare il secondo turno casalingo consecutivo ospitando alle ore 18 al Palasport Estra l’Etrusca San Miniato.