BASKET SERIE B: prestazione convincente al palaestra. bene il giovane terrosi. La Sba di Evangelisti torna a correre: superata l’Olimpia Legnaia Firenze

La Amen Bc Servizi Arezzo torna al successo, battendo 77-69 l'Olimpia Legnaia Firenze e chiudendo nel migliore dei modi il girone d'andata. La squadra di coach Evangelisti mantiene il vantaggio per tutti i 40 minuti, respingendo nel finale il tentativo di rimonta. Domenica prossima altro scontro diretto in casa.

La Sba di Evangelisti torna a correre: superata l’Olimpia Legnaia Firenze
La Sba di Evangelisti torna a correre: superata l’Olimpia Legnaia Firenze

AREZZO

Torna al successo la Amen Bc Servizi Arezzo, che al PalaEstra batte 77-69 l’Olimpia Legnaia Firenze rompendo un digiuno di vittorie che durava da quattro turni e chiudendo nel migliore dei modi, dunque, il girone d’andata della stagione regolare del girone B di serie B interregionale.

La squadra di coach Evangelisti legittima il successo mantenendo il vantaggio per tutti i quaranta minuti di gioco e respingendo nel finale il tentativo di rimonta degli ospiti. La gara inizia nel migliore dei modi per la Sba, che parte forte e prende il largo con i punti di Semprini e Jankovic (20-10 a fine primo quarto). Nella seconda frazione gli ospiti mettono in difficoltà la difesa aretina con le triple di Sakellariou e la fisicità del gigante albanese Nikoci (213 cm). All’intervallo lungo però la Sba è sempre avanti 36-29. Vantaggio che viene incrementato nel terzo quarto e a inizio ultimo quarto grazie alle iniziative di Iannicelli e soprattutto del giovane Terrosi, che mette due triple di fila che sembrano chiudere i giochi. La Sba però cala un po’ i ritmi, compie qualche errore veniale e permette a Firenze di rientrare fino al -3 a 1:44 dal termine. Sembra in agguato un’altra beffa, ma stavolta gli amaranto tengono duro, capitalizzano alcuni possessi coi punti di Semprini e Rossi (freddo anche dalla lunetta) e conquistano due punti di capitale importanza. Domenica prossima altro scontro diretto in casa contro Sestri, battuta all’andata in Liguria.

Luca Amorosi

Continua a leggere tutte le notizie di sport su