Rosadini, Livi e Venturi
Rosadini, Livi e Venturi

Arezzo, 09 luglio 2018 - Tra due settimane il nuovo Montevarchi si ritroverà in vista della nuova stagione. La squadra non è ancora completa e nei prossimi giorni sono in arrivo un difensore centrale e un centrocampista. Intanto la società si muove anche in altre direzioni. In queste ore è stato innanzitutto deciso di prorogare al 14 luglio la “campagna abbonamenti” in versione economy. Chi si abbonerà entro quella data, infatti, potrà risparmiare, acquistando una tessera di curva a 80 euro anziché a 100, una tessera di tribuna a 180 euro anziché 200 e un abbonamento per le poltroncine a 270 euro anziché a 290. Le card saranno disponibili presso la sede sociale, il Bar Giglio e l’Insolito caffè.

E’ stato poi annunciato lo staff del settore giovanile, tra conferme e new entry: responsabile Roberto Burzi, direttore sportivo Cesare Margiacchi, collaboratore tecnico della scuola calcio Gianfranco Randighieri,coordinatori tecnici della scuola calcio Massimiliano Adami e Fabio Landi e dirigente responsabile generale Raffaello Spaghetti. I nuovi ingressi sono rappresentati da Luciano Cioni, proveniente dalla Rignanese, neo responsabile settore giovanile e scuola calcio e da Jacopo Poggesi, da cinque anni all’interno della società montevarchina come istruttore e negli ultimi due anni anche da direttore sportivo del settore femminile, che ricoprirà il ruolo di collaboratore organizzativo per l’intero settore giovanile e responsabile della comunicazione dei giovani aquilotti.

Nel frattempo da segnalare una presa di posizione dei tifosi della curva sud Vasco Farolfi in merito allo stadio e ai campi di allenamento. “Ad oggi – ha sottolineato il tifo organizzato – , nessuno ci ha spiegato se, quando e tantomeno come il Brilli Peri verrà ristrutturato, o come e da chi verrà gestito. Nessuno ci ha spiegato se, quando e tantomeno come (o dove) verranno costruiti o allestiti campi di allenamento per le giovanili o per le altre discipline. Sono passati mesi da quando abbiamo chiesto solo delle semplici risposte – hanno proseguito gli ultras aquilotti – , e ancora stiamo aspettando”. Insomma, si accendono i riflettori su una questione di non poco conto, che inevitabilmente si accenderà con l’avvicinarsi della ripresa dell’attività agonistica. Il nuovo Montevarchi si ritroverà il 23 luglio al Brilli Peri, per poi spostarsi a Mercatale, sede degli allenamenti.