I sindaci Ilaria Mattesini e Mario Francesconi
I sindaci Ilaria Mattesini e Mario Francesconi

A Subbiano e Capolona al via il procedimento di formazione del piano strutturale intercomunale. La realizzazione degli obiettivi precedentemente individuati necessita, mai come in questo momento storico, di una visione strategica unitaria che trovi nella pianificazione territoriale intercomunale e in quella di area vasta, la base portante per uno sviluppo sostenibile. Proprio per questo le due amministrazioni, forti di un passato e di un presente che le vede attivamente impegnate su progetti trasversali, hanno voluto cosi dare avvio al procedimento di formazione del piano strutturale intercomunale.

"Gli obbiettivi che vogliamo portare avanti insieme sono: la salvaguardia dei valori storico-testimoniali, la valorizzazione delle ricchezze naturali che il nostro territorio ci offre, l’Arno, la montagna e le nostre belle colline che hanno dato risorse economiche e lasciato un patrimonio culturale a intere generazioni – spiegano Ilaria Mattesini sindaco di Subbiano e Mario Francesconi, primo cittadino di Capolona – la riduzione del consumo di suolo al di fuori del perimetro urbanizzato incentivando la riqualificazione degli spazi, che ci viene un po’ imposto dalla normativa regionale, deve essere accolto come l’occasione per riqualificare le aree di degrado e in stato di abbandono, il sostegno alle attività produttive, commerciali e agricole".

S.T.