PISCINA
PISCINA

Arezzo,13 gennaio 2022 - Nuova contravvenzione per la piscina comunale.

Il legale rappresentante,  Walter Magara, continua a non chiedere il green pass per accedere nella struttura. Da ottobre scorso ha dichiarato di non chiedere il certificato verde agli utenti nonostante l’obbligo, adesso peraltro di certificazione rafforzata. Non chiedono il pass ai nuotatori e ne sono sprovvisti i gestori. Si tratta, in particolare, della sesta contravvenzione in totale. Ma, al momento, resta aperta.

L'ultimo controllo,con sanzione, è avvenuto stamani, e ha visto sul campo polizia municipale, polizia di Stato, guardia di finanza e Asl.


Nei giorni scorsi un incontro si è svolto tra il prefetto Maddalena De Luca e il sindaco Alessandro Ghinelli per capire quale soluzione adottare a fronte del momentaneo impasse a sospendere l’attività dal punto di vista amministrativo. Il primo cittadino ha scritto all’Asl chiedendo se la situazione può aggravare l’aumento vertiginoso dei contagi.