GAIA PAPI
Cronaca

Fortezza color arcobaleno. In tremila per la grande festa

Un viaggio tra i sapori con aperitivo sulla città grazie a Nazione, Regione e Confcommercio

Fortezza color arcobaleno. In tremila per la grande festa

Fortezza color arcobaleno. In tremila per la grande festa

È stata una serata magica quella che ieri in Fortezza ha chiuso la dodicesima edizione di Toscana Arcobaleno d’Estate. L’Aperitivo d’Estate, l’evento promosso da La Nazione e da Regione, organizzato da Confcommercio, con il patrocinio di Comune, Camera di Commercio, e la collaborazione tecnica della Fondazione Guido d’Arezzo, ha registrato il tutto esaurito. Tremila persone hanno prenotato per partecipare all’evento che in una unica serata ha unito eccellenze dell’enogastronomia, cultura e intrattenimento. "È stata la degna conclusione di un percorso iniziato a Firenze il 19 giugno e che ha attraversato tutta la Toscana - spiega il direttore di Confcommercio Toscana Franco Marinoni -. Arezzo ha dimostrato ancora una volta di essere al vertice della Toscana". Tantissimi aretini e turisti, gente "meraviogliosa a cui hanno fatto da cornice i nostri ristoratori. Arezzo ha delle qualità nascoste e le ha dimostrate. La nostra città per i più è inaspettata, chi viene e vai via lo fa portando con sè qualcosa di straordinario" continua Marinoni che conclude: "Anche quest’anno l’Aperitivo d’estate, ideato da Regione e da La Nazione, è stato interpretato al meglio da Confcommercio, dimostrazione di come anche la nostra associazione rientri fra le eccellenze aretine".

Tra i protagonisti della serata anche il caposervizio de La Nazione di Arezzo, Federico D’Ascoli: "La fortezza stasera (ndr ieri) parla da sola. Un successo tutto aretino, per gli aretini, ma non solo". Il colpo d’occhio ha dell’incredibile. Gli stand, "quest’anno aumentati rispetto allo scorso anno, da 13 a 16" spiega Gianluca Rosai, responsabile dell’organizzazione di eventi di Confcommercio, sono presi d’assalto. Le code sono ovunque, per assaggiare "le caserecce al ragù di polpo" o "la schiacciata mozzarella, pomodoro, basilico e mayo home made".

La musica della band, il panorama mozzafiato e l’atmosfera rilassata giocano a favore e l’attesa agli stand non pesa. "Tra le novità, anche, i prodotti senza glutine. Il nostro legame coi ristoratori è forte, e questa serata lo dimostra". Buon cibo, ma non solo. La Fortezza ha aperto i suoi locali per le visite a cura delle guide turistiche di Confcommercio. E poi, ad animare la serata anche la musica dal vivo, con una band di oltre 10 elementi sul palco, tra cui la voce di Deb Jones, Alberto Mannatrizio al sax, quattro ballerini, due dj, un percussionista e un chitarrista. Musica, bollicine e poi, non potevano mancare, i fuochi d’artificio.