Terni, 9 ottobre 2017 - In due distinte operazioni la guardia di finanza di Terni ha sequestrato oltre 4 chili di droga. Le due operazioni hanno portato all'arresto di un marocchino di 27 anni e di un uomo originario del Ciad, di 39. Il primo è stato trovato in possesso di 40 panetti di hascisc, da 100 grammi ciascuno, durante un controllo notturno di un fuoristrada che sostava in un parcheggio cittadino. Alla vista dei finanzieri il marocchino alla guida del mezzo, senza fissa dimora e privo di documenti, ha cercato di fuggire, ma è stato bloccato. Cinque panetti erano all'interno dell'abitacolo dell'auto, gli altri nascosti nel vano motore.

L'altro extracomunitario arrestato è stato invece individuato a seguito di mirati appostamenti: l'uomo è stato inizialmente trovato in possesso di una dozzina di grammi di hascisc, mentre durante la perquisizione nella sua abitazione, dietro a un armadio, è stato rinvenuto un ulteriore panetto di circa 100 grammi della stessa sostanza. Durante l'udienza per direttissima nei confronti del trentanovenne, sono stati convalidati l'arresto e il sequestro e sono state disposte misure alternative (obbligo di firma, divieto di abbandono del territorio comunale, divieto di abbandono della residenza nelle ore notturne)