Siena, 14 aprile 2017 – Pediatria ha un nuovo ecografo: lo strumento, inaugurato proprio ieri mattina, è di ultima generazione e rappresenta un ulteriore passo avanti nel percorso di innovazione tecnologica intrapreso dall’Azienda Ospedaliera Universitaria Senese, per creare una struttura all’avanguardia. Soltanto qualche settimana fa, anche il ‘debutto’ della sala cinema per i piccoli degenti. Il nuovo ecografo, dotato di diverse sonde, permetterà ai medici di effettuare molteplici tipologie di esami per i bambini ricoverati al policlinico Santa Maria alle Scotte.

All’inaugurazione hanno partecipato Pierluigi Tosi e Joseph Polimeni, rispettivamente direttore generale e sanitario dell’AOU Senese, il presidente della Terza Commissione Sanità Stefano Scaramelli, il Rettore dell’Università degli Studi di Siena Francesco Frati, il professor Ranuccio Nuti, delegato alla Sanità per l'Università di Siena, e i professionisti del Dipartimento Materno Infantile delle Scotte.

“Il nuovo ecografo –ha affermato il professor Salvatore Grosso, direttore UOC Pediatria delle Scotte – è uno strumento molto funzionale per le nostre attività, grazie anche alle sue caratteristiche che permettono facili spostamenti all’interno del reparto. La nuova strumentazione è stata acquistata grazie al fondamentale contributo e sostegno della Direzione aziendale e del volontariato, dell’Associazione Insieme per i bambini Onlus, del gruppo ‘Quattro Amici’ formato da Carlo, Massimiliano, Francesco e Faustino, dell’Associazione 'Noi Siena' e della presidente della Robur Siena Anna Durio”.