Siena, 2 gennaio 2018 - SCATENATI. Affamati di denaro, migliaia e migliaia di euro che prima di San Silvestro i supermercati incassano grazie al cenone fai da te. E che vengono custoditi nelle casseforti. Tre i colpi tentati per svuotarle nel giro di neppure 48 ore, fra venerdì 29 e il 31, prima a Sinalunga poi a Siena e anche a Buonconvento. Tutti falliti. Ma i danni risultano ingenti e ora i cittadini sono spaventati. I ‘botti’ che hanno sentito nel cuore della notte nulla avevano a che fare con l’arrivo del nuovo anno.

LA BANDA è entrata in azione domenica, poco dopo le 1, al Conad in Massetana Romana. A dare l’allarme alle forze dell’ordine è stato un giovane che stava facendo rifornimento al distributore dall’altra parte della strada. Ha sentito rumori violenti arrivare dal lato dei negozi. Inutile andare a vedere e fare l’eroe. Infatti i malviventi erano in piena attività. 

LEGGI I SERVIZI NEL GIORNALE IN EDICOLA