Siena, 11 febbraio 2018 - La colonica alle porte di Siena con vista mozzafiato sulle Crete è diventata un Nido domiciliare. E le due tate sono ormai un punto di riferimento per i piccoli che iniziano ad aprire gli occhi alla vita. «La singolarità del nostro progetto è che non abbiamo affittato un appartamento per accogliere i bimbi da 3 mesi a 3 anni d’età, ma qui vivo con la mia famiglia», racconta Caterina Mariotti.

E’ lei, senese, 52 anni, nel cuore un amore infinito per i bambini tanto da essere mamma adottiva e affidataria, ad avere messo a disposizione l’abitazione per aiutare i genitori che non sanno a chi lasciare i figli quando vanno a lavoro. Creando un’attività innovativa e condividendo il progetto – che nel 2016 ha ottenuto l’accreditamento da parte del comune di Asciano (perché per un soffio la colonica ricade nel centro delle Crete) – con Gloria Tiezzi. Che di anni ne ha invece 24, è già educatrice e musicoterapeuta.

Sin dalla tenera età desiderava diventare maestra. Molto sensibile, adora prendersi cura di chi è più debole. Come appunto i bambini nei primi anni di vita.Tanto che per loro ha composto anche una ninna nanna accompagnandosi al pianoforte (guarda il video). Quella di Caterina e Gloria è dunque una piccola storia di passione e voglia di fare. Di dedizione e capacità di realizzare le cose con il cuore e la qualità, tutta made in Siena.