Siena, 17 febbraio 20167 – Musica e movimento, suono, tensione e narrazione: il prossimo appuntamento della nuova stagione dei Teatri di Siena è per martedì prossimo ai Rozzi, con ‘Cassandra’, l’adattamento di Laura Fatini del romanzo della scrittrice tedesca Christa Wolf.

Alle 21,15, 'Ensarte artisti e tecnici' metterà in scena la parola, la guerra, l’amore con le partecipazioni di Martina Guideri, Elisa Bartoli, Rita Ceccarelli e Simona Parravicini.
Sulle musiche originali del Maestro Marcello Faneschi, il monologo della sacerdotessa troiana si trasformerà in un racconto a quattro voci, in cui le protagoniste si fanno corpo e teatro degli eventi. Lo spazio vuoto delle poche ore di prigionia si aprirà a una narrazione che trascende il tempo e trasforma i linguaggi, ampliando le possibili letture di una storia senza epoca. “Temi universali come la guerra, l’amore – commenta Laura Fatini – l’inganno politico, la morte e la condizione di prigionia vengono attraversati in questo lungo monologo con delicatezza e passione, lucidità e poesia. Come solo una veggente non creduta può fare”.

La vendita dei biglietti sarà attiva al Teatro dei Rozzi lunedì prossimo dalle 17 alle 20, e nella stessa giornata di martedì a partire dalle 16. Sono previste agevolazioni per under 26 e over 65, soci Unicoop Firenze e allievi delle scuole di danza e di teatro senesi.