Alessandria, 8 ottobre 2017 - Il Prato si arrende all'Alessandria e torna dalla trasferta con una sconfitta amara che di più non si può. Sì, perché fino al 94', la squadra di Catalano non ha demeritato, pur rischiando tantissimo al 75' quando Bellomo, dal dischetto, si fa parare da Sarr il rigore del possibile vantaggio. Poche occasioni da rete nei novanta minuti fino al 94' quando il fallo di mani di Martinelli in piena area vale il calcio di rigore realizzato poi da Marconi che regala all’Alessandria tre preziosissimi punti. La partita vede un Prato decisamente meglio organizzato nel primo tempo anche se è l'Alessandria ad avere le occasioni migliori. I primi quarantacinque minuti sono comunque davvero poco entusiasmanti con il gioco, spesso frammentato, che stenta a decollare. Nella ripresa, al 2', un liscio di Ghidotti permette a Bunino di involarsi tutto solo verso la porta avversaria ma il diagonale dell'attaccante grigio trova il pronto intervento di Sarr. La girandola di cambi operata a cavallo del quarto d'ora da Bettella e Catalano non sortisce gli effetti sperati. Il ritmo è blando, le due squadre in campo sembrano a secco di idee, il gioco è spezzettato e non favorisce lo spettacolo. Al 30' la gara si accende: Bunino viene ostacolato in piena area e l'arbitro indica il dischetto. Dagli undici metri calcia Bellomo ma Sarr si supera e respinge la conclusione dell'attaccante di casa consentendo al Prato di rimanere in partita. A otto minuti dalla fine è ancora il Prato a rischiare: apertura di Bellomo per Russini, diagonale che esce di un soffio. In pieno recupero, l'episodio che decide la gara. Fallo di mani di Martinelli su cross di Fischnaller e calcio di rigore trasformato da Marconi. L’Alessandria vola, per il Prato cala il sipario.

ALESSANDRIA (3-4-3): Agazzi; Gozzi, Giosa (68' FIssore), Piccolo (60' Russini); Celjak, Ranieri (60' Bellomo), Gazzi, Branca; Pastore, Gonzalez (60' Fischnaller), Bunino (85' Marconi). All. Bettella. PRATO (4-3-3): Sarr; Polo, Ghidotti, Martinelli, Badan; Guglielmelli (58' Bonetto), Gargiulo, Fantacci (84' Marini); Ceccarelli, Orlando (58' Vangi), Piscitella (70' Liurni). All. Catalano. Arbitro: De Angeli di Abbiategrasso. Marcatore: 90'+4' Marconi rig.. Note: Al 30' st Sarr para un calcio di rigore a Bellomo.