Prato, 4 febbraio 2018 - “È nata Enrica, pratese numero centomila”. Il documento eccezionale che Prato Scomparsa, grazie a Daniele Nuti, propone è datato 1959, aveva il titolo originale di “Il Centomillesimo Pratese”, è in quell’anno infatti che è nata Enrica Risaliti, la centomillesima abitante di Prato. Questo video testimonia la grande festa che l’evento ha rappresentato per la città, un evento che si volle fortemente testimoniare, e in prima persona . Giuseppe Morganti si attivò per la realizzazione, per volere di Rolando Caciolli, presidente del Comitato d’Iniziativa per la Costituenda Provincia di Prato, e del sindaco Roberto Giovannini.

E’ anche il ritratto di una Prato anni ‘50 laboriosa, le fabbriche, le strade (con il vecchio ingresso dell’autostrada), i personaggi, il centro storico, le ciminiere fumanti, la vita di tutti i giorni e molto altro. Oggi, nel 2018, Enrica Risaliti, la centomillesima abitante di Prato, protagonista di questo video, ha voluto che Prato Scomparsa si occupasse della digitalizzazione e condivisione del video sul web, rendendolo fruibile a tutti, onorando, ricordando e completando così il lavoro di chi lo ha realizzato e negli anni lo ha conservato, e di cui trovate i nomi alla fine del filmato.

Il video si può vedere qui di seguito o su youtube a questo link

 

Link al canale YouTube di Prato Scomparsa

Link alla pagina Facebook di Prato Scomparsa 

Link alla pagina Instagram di Prato Scomparsa