Prato, 15 luglio 2017 - Lite sul posto di lavoro finita con l'intervento della polizia dopo che un operaio ha minacciato il suo datore di lavoro con una lama a seghetto di 15 centimetri. È accaduto a Prato. La lite è scoppiata tra il titolare di una ditta e due operai di un'azienda esterna. Durante l'accesa discussione uno dei due operai ha estratto un attrezzo da lavoro con una lama a seghetto di 15 cm con il quale ha minacciato il titolare della ditta. Una volta giunti sul posto, gli agenti hanno portato la situazione alla calma e hanno denunciato per minacce aggravate uno dei due operai.