Pontedera (Pisa), 10 dicembre 2017 -  E' il Pontedera ad aggiudicarsi il derby-salvezza, grazie al successo di misura sul Prato. A decidere il match, che per i granata valeva come trasferta (si è giocato al Mannucci, che in questo campionato è però treatro anche delle gare casalinghe dei biancoazzurri) è stato un sinistro di Spinozzi, imbeccato da Pinzauti, nella fase ascendente della ripresa in una gara condizionata dal maltempo che ha appesantitio il terreno di gioco, in sintetico. L'arrembante assalto finale del Prato, che pochi minuti prima dello svantaggio aveva accarezzato l'esterno del palo con un colpo di testa di Martinelli, è stato generoso ma sterile nonostante i granata abbiano chiuso in dieci per il secondo giallo a Frare (37' st). La squadra di Catalano scivola così all'ultimo posto in classifica, mentre quella di Maraia resta a +2 dalla quartultima posizione.

 

PRATO-PONTEDERA 0-1

PRATO (4-3-3): Alastra; Ghidotti (28' st Liurni), Marzorati, Martinelli, Seminara; Ceccarelli, Guglielmelli (39' st Marini), Fantacci; Orlando (39' st Rozzi), Tchanturia, Piscitella. (Sarr, Bonetto, Cecchi, Calzolai, De Simone, Demoleon, Badan, Giannini). All. Catalano.

PONTEDERA (3-5-1-1): Contini; Frare, Vettori, Risaliti (23' st Borri); Posocco, Spinozzi, Caponi, Gargiulo, Tofanari; Grassi (41' st Romiti); Pinzauti (27' st Pesenti). (Biggeri, Marinca, Romiti, Pandolfi, Bonaventura, Ferrari, Calcagni, Paolini). All. Maraia.

Arbitro: Marini di Trieste.

Marcatore: st 17' Spinozzi

Note: spettatori 300 circa; espulso Frare al 37' st; ammoniti: Fantacci, Tchanturia, Ceccarelli, Gargiulo, Pesenti; angoli 5-4.