Lucca, 18 marzo 2017 -  Pochi spettatori al Porta Elisa, complice la mancanza di risultati della Lucchese, che cerca in tutti i modi di portare a casa tre punti, che ormai mancano da cinque partite. Prima del match l’Arcivescovo di Lucca Italo Castellini ha impartito la benedizione all’impianto e a tutti i presenti.

Il match si apre con i padroni di casa subito in avanti, ma Fumagalli fa buona guardia. Gli uomini di Pea, ex tecnico della Lucchese, non stanno a guardare e si fanno vedere con Musetti. Sono i padroni di casa a passare in vantaggio al 24’. Angolo di Bruccini, davanti alla porta De Feo prova una rovesciata che viene ribattuta, ma si fa trovare pronto Fanucchi che di forza mette alle spalle di Fumagalli.

I rossoneri hanno l’occasione per raddoppiare al 46’ con Cecchini, che da solo davanti alla porta schiaccia di testa, ma la palla finisce alta sopra la traversa. La ripresa si apre con la Lucchese ancora in avanti. Al 12’ il destro di Bruccini a mezz’altezza termina a fuori per poco. Brivido per il Pro Piacenza un minuto più tardi. De Feo crossa al centro dell’area, Tavanti davanti alla porta calcia inspiegabilmente il pallone sotto la traversa. Ancora Tavanti al 17’ calcia al volo, ma Fumagalli vola a deviare in angolo. Fulvio Pea prova il tutto per tutto facendo entrate anche l’esperto Pozzi, ma alla fine è la Lucchese a gioire. Per gli uomini di Nanu Galderisi arrivano così i sospirati tre punti.

Lucchese 1 Pro Piacenza 0

LUCCHESE (3-4- 1-2): Di Masi; Espeche, Dermaku, Capuano; Tavanti, Bruccini, Mingazzini, Cecchini (39’ st Gargiulo); Fanucchi; De Feo (48’ st Maini), Raffini (26’ st Merlonghi). A disp. Nobile, Brusacà, Bragadin, Cannoni, Nottoli, Perazzoni, De Martino. All. Galderisi.

PRO PIACENZA (4-4- 2): Fumagalli; Calandra, Belotti, Bini, Cardin (16’ st Sane); Bazzoffia, Pugliese, Aspas, Rossini, Bazzoffia; Barba (24’ st Martinez), Musetti (30’ st Pozzi). A disp. Bertozzi, Sall, Girasole, Gomis, Avanzini, Manganelli, Cassani. All. Pea.

Arbitro: De Santis di Lecce.

Marcatore: 24’ Fanucchi.

Note: espulso al 47’ Capuano per proteste. Ammoniti De Feo, Fanucchi, Di Masi, Capuano, Belotti e Bini. Spettatori 1.522. Recupero 1’ pt e 4’ st.