La Spezia, 9 gennaio 2018 - In questi giorni i vigili del fuoco di La Spezia sono stati impegnati in un ciclo di addestramenti, che hanno avuto come protagonista un autobus. Grazie alla disponibilità dell'Atc, l'azienda dei trasporti pubblici cittadini, è stato possibile utilizzare un mezzo in disuso, parcheggiato per più di un mese, all'interno della caserma dei vigili del fuoco di La Spezia.

I vigili del fuoco hanno così potuto fare prove di soccorso ed estrazione di persone coinvolte in incidenti con mezzi pesanti, sollevamento e riposizionamento in careggiata dello stesso, con attrezzature manuali pneumatiche e idrauliche, fino addirittura al ribaltamento: con l'utilizzo dell'autogrù, il pesante autubus da granturismo di più di 14 tonnellate di peso e lungo 12 metri è stato sollevato da terra più volte, ribaltato su un fianco e infine rimesso sulle proprie ruote. Gli uomini impegnati hanno così potuto provare le più moderne tecniche di soccorso e recupero in situazione controllata.