Firenze, 8 settembre 2016 - E' morto all'età di 86 anni Ennio Di Nolfo, storico professore di Relazioni Internazionali alla Cesare Alfieri di Firenze, nonché autore tra i principali manuali in materia di storia delle relazioni internazionali nel Novecento. Era malato da tempo. Di Nolfo arriva a Firenze nel 1978 per insegnare alla facoltà di Scienze Politiche fiorentina. In cattedra fino al 2000, da allora, e per i cinque anni successivi, è stato prorettore per le Relazioni internazionali dell'Università di Firenze. Nel 2004 viene nominato Commendatore al merito della Repubblica italiana.

Nato a Melegnano (Mi), ha seguito come alunno del Collegio Ghislieri il corso di laurea in Scienze politiche all’Università di Pavia, laureandosi con lode nel novembre 1953 con una tesi in Storia dei trattati e politica internazionale sul tema: “Il revisionismo nella politica estera di Mussolini”. Dal 1957 al 1977 insegna poi all'Università di Padova, mentre è stato preside della Facoltà di scienze politiche della Luiss nel 1977-78.

Presidente del Cima, il Centro interuniversitario Machiavelli, fino al 2014, è stato vice presidente della Commissione per la pubblicazione dei documenti diplomatici italiani.

La camera ardente sarà allestita sabato dalle 10 alle 18 alla Fondazione Turati, a Firenze, in via Michelangelo Buonarroti 13, mentre i funerali saranno in forma privata.