Il colonello Mauro Izzo: “Vicini da sempre a bambini e fragili”