Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
10 mag 2022

Prima categoria

Punti fondamentali per Torrelaghese e Forte. La sconfitta complica i piani salvezza del Corsanico

10 mag 2022

E’ stata una buona domenica quella che si è appena conclusa per la corsa ai playoff. Vincono infatti e sono punti preziosi quelli che portano a casa sia la Torrelaghese che il Forte 2015. I gialloviola della Torrelaghese passeggiano sui resti del Don Bosco imponendosi con un tennistico sei a uno. A segno Picchi e Passaglia con due doppiette, Dati e Cheli completano lo score finale, adesso nell’ultima casalinga con il Vagli si cercherà di raggiungere il miglior piazzamento possibile. "Vittoria senza discussione, buona prestazione e giochi chiusi subito, ora completiamo l’opera con il Vagli e vedremo come ci piazzeremo, siamo fiduciosi", così il tecnico Alfredo Casani.

Bella affermazione del Forte 2015 che passando a Molazzana in rimonta con una doppietta nel secondo tempo su calcio piazzato di capitan Lossi, quota tredici per lui nella marcatori a due lunghezze dal compagno Giacomo Tedeschi, prima su rigore e poi quasi a tempo scaduto su punizione si garantisce la sicurezza di stare dentro la forbice dei dieci punti e disputare così gli spareggi promozione con la seconda classificata. "Grande risultato voluto e fortemente cercato fino alla fine, ci abbiamo sempre creduto anche una volta passati in svantaggio e per la stagione che abbiamo disputato i ragazzi si meritano questo traguardo storico, sempre più orgoglioso di allenare questo gruppo",così il tecnico Simone Bertolla.

Sconfitta che complica i piani invece in chiave salvezza per il Corsanico che cade a Serricciolo nello scontro diretto e adesso deve vincere a tutti nell’ultima in casa con il Don Bosco<

Caduta senza ripercussioni invece per il Pietrasanta già campione, la Folgor rovina la passerella finale in casa dei blues, non fa drammi il tecnico Max Bucci: Gara decisa da un episodio, risultato bugiardo visto che abbiamo preso due legni, sicuramente non siamo stati brillanti come in altre uscite ma avremmo meritato di più".

Cab

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?