Quotidiano Nazionale logo
7 mag 2022

Incerti resta al suo posto (per ora) ed il Seravezza si prepara al Rimini

In D è partita decisiva per il Real FQ. Penultimo turno in Promozione, Prima e Seconda (dove spicca Lido-Fortis)

Il tecnico ’Max’ Incerti ha deciso di non dimettersi dopo le voci sul “Vangioni bis“
Il tecnico ’Max’ Incerti ha deciso di non dimettersi dopo le voci sul “Vangioni bis“
Il tecnico ’Max’ Incerti ha deciso di non dimettersi dopo le voci sul “Vangioni bis“

La notte ha portato consiglio... e l’attuale tecnico in carica al Seravezza Pozzi Massimiliano Incerti, dopo i tentennamenti di giovedì, ha ragionato a fondo... e così ecco rientrate quelle che nel post Seravezza-Aglianese (0-1) sembravano dimissioni imminenti. Incerti dunque resta (per il momento) al suo posto e condurrà lui in porto questa stagione guidando il Seravezza anche nelle ultime tre giornate di un campionato di Serie D che per i verdazzurri a questo punto ha più poco da dire. In estate poi è altamente probabile il (grande?) ritorno di Walter Vangioni, che però fino al 30 giugno è legato a quel Ghiviborgo che ‘La Faina’ sta tentando in tutti i modi di portare alla salvezza. Intanto il presidente seravezzino Lorenzo Vannucci ha dichiarato: "La stagione va finita con lealtà, serietà e correttezza. Tutte caratteristiche che rappresentano la nostra società. Abbiamo fatto una buona annata e bisogna rispettare il lavoro svolto da tutti. Vangioni? Sì, è vero, è uno dei papabili allenatori della prossima stagione... ma ce ne sono altri che hanno ancora maggiori possibilità di lui di venire da noi". Ma vediamo cosa attende in questa seconda domenica di maggio le squadre versiliesi nei campionati dalla D fino alla Seconda categoria.

Serie D (36ª giornata)

Siamo giunti alla terzultima di regular season (che avrà fischi d’inizio tutti alle ore 17 domani), con tanti giochi che ancora non sono fatti. La partita più importante in chiave salvezza diretta è quella che attende il Real Forte Querceta che vuol mantenersi fuori dai playout e domani riceve al “Necchi-Balloni“ la Tritium fanalino di coda. Per i bianconerazzurri del ’Condor’ Vitaliano Bonuccelli è una gara da vincere senza se e senza ma. Al Forte arbitrerà Matina di Palermo, coadiuvato dagli assistenti di linea Licari di Marsala e Amoroso di Piacenza. Invece farà visita alla capolista Rimini (priva dello squalificato Tanasa) il Seravezza Pozzi in un incontro che sarà diretto da Sacchi di Macerata, con guardalinee Preci di Macerata e Galieni di Ascoli.

Promozione (24ª giornata)

Qui siamo alla penultima giornata. Nel girone A della Promozione Toscana sono già retrocesse dirette in Prima categoria il Villa Basilica e la Virtus Marina di Massa (che diventerà una sorta di “società satellite“ succursale della Massese appena acquisita dai vari Gerini-Lertora-Vicentini) e per la terza retrocessione è lotta aperta: domani alle 16 sarà decisivo il derby lucchese Pieve Fosciana-Lammari. Il Capezzano di Coli (in pratica già salvo) senza lo squalificato Davide Bongiorni andrà sul campo del Pontebuggianese dei versiliesi Luca Maiorana e Daniele Della Latta cui basta un punto per la matematica vittoria del campionato. Nel pistoiese fischierà Giannini di Pontedera, con gli assistenti pratesi Tilli e Pacini.

Prima categoria (24ª)

Questo il programma delle quattro versiliesi: Don Bosco Fossone-Torrelaghese (arbitra Cravini di Livorno); Molazzana-Forte dei Marmi (Bua di Pontedera); Pietrasanta-Folgor Marlia (Bulletti di Pistoia); Serricciolo-Corsanico(Danesi di Pistoia).

Seconda categoria (24ª)

Il clou sarà il derbyssimo camaiorese Lido-Fortis (Bigongiari di Lucca) che vale i playoff. Il Viareggio già campione va nella “Fossa“ dell’Atletico Carrara dove fischierà Magherini di Prato. Il Massarosa ospiterà la Fivizzanese (La Macchia di Pontedera).

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?