Dopo quindici anni monsignor Antonio Tigli lascia la parrocchia di Don Bosco: gli succederà don Luca Bertolucci. “Sono trascorsi alcuni mesi dall’annuncio delle mie dimissioni da parroco di don Bosco ed ora è il momento della partenza”: così monsignor Antonio Tigli nella lettera indirizzata ai fedeli per il suo congedo di domenica 25 ottobre quando, nella solenne Concelebrazione Eucaristica delle 10...

Dopo quindici anni monsignor Antonio Tigli lascia la parrocchia di Don Bosco: gli succederà don Luca Bertolucci.

“Sono trascorsi alcuni mesi dall’annuncio delle mie dimissioni da parroco di don Bosco ed ora è il momento della partenza”: così monsignor Antonio Tigli nella lettera indirizzata ai fedeli per il suo congedo di domenica 25 ottobre quando, nella solenne Concelebrazione Eucaristica delle 10 l’Arcivescovo di Lucca Paolo Giulietti presenterà ufficialmente il nuovo parroco don Luca Bertolucci, già parroco di San Ginese di Compito e di tutte le altre chiese del Compitese a Capannori. Questi si insedierà subito con l’ausilio del neo sacerdote Luigi Angelini che si occuperà della Pastorale dei giovani, un compito che svolgerà anche nella parrocchia di San Paolino.

“Questi mesi non sono stati facili per molti motivi – continua don Antonio nella lettera – ho scelto di trascorrerli il più possibile in solitudine per non ripetere all’infinito il motivo della mia rinuncia, che fondamentalmente è uno solo: il desiderio di concludere il ministero non costretto dalle condizioni della mia salute, ma in piena consapevolezza e lucidità”. Infatti a partire da sabato 31 ottobre insieme a mons Franco Raffaelli (già parroco di San Paolino) assumerà il rettorato del Santuario della SS Annunziata. Giunto a reggere la Parrocchia di Don Bosco il 14 ottobre 2005, don Antonio fu prima vice parroco a Bozzano e poi nella chiesa di Sant’Anna a Lucca. Quindi venne nominato Assistente Nazionale dell’Azione Cattolica Italiana, che esercitò fino alla nomina a Parroco di San Marco, sempre a Lucca, per poi assumere l’incarico di rettore al Seminario Arcivescovile che ha esercitato fino a quando è stato nominato parroco della chiesa di San Giovanni Bosco a Viareggio. Una chiesa inaugurata fra i campi il 25 maggio 1953 – parroco don Roberto Picchi – e poi diventata il centro religioso del Marco Polo. A don Antonio Tigli gli auguri di proseguire per molti anni la sua missione di sacerdote nel cuore della “Vecchia Viareggio”.

Mario Pellegrini