L’Acea ancora ko. Blitz del Frascati

L'Acea Rugby Perugia ha subito la seconda sconfitta consecutiva contro il Frascati Rugby, nonostante i progressi rispetto alla partita precedente. Gli errori dei padroni di casa hanno permesso agli ospiti di dilagare dall'8-7 alla fine 28-7. La squadra di Fabiani deve reagire e credere nel proprio lavoro.

Seconda sconfitta consecutiva per l’Acea Rugby Perugia. La squadra di coach Fabiani non è riuscita a vendicare il ko all’esordio in casa di L’Aquila, subendo la maggiore esperienza del Frascati Rugby che ha espugnato Pian di Massiano. Un risultato maturato soprattutto nella ripresa, quando i laziali hanno dilagato dall’8 a 7 fino al 28-7 finale. Nel primo tempo Caruso e compagni, pur sotto 8-0, hanno messo in campo buone trame di gioco e determinazione. Le due mete laziali sono frutto più di disattenzioni dei padroni di casa che di reali meriti degli ospiti. E nella ripresa, come detto, prima è arrivato il punto di Faina (7-8) ad illudere l’Acea, poi altri errori che sono costati il secondo stop stagionale e la classifica ancora ferma a 0. "Rispetto alla partita di L’Aquila abbiamo fatto dei progressi. Bene nei primi 60 minuti di gioco, poi la loro maggiore esperienza e qualità si è fatta sentire. È chiaro che non è facile iniziare il campionato con due sconfitte, ma dobbiamo avere la forza di reagire e di credere nel lavoro che facciamo".