Droga
Droga

Perugia, 6 luglio, 2018 - Blitz antidroga della Polizia di Stato di Perugia nei confronti di 25 cittadini stranieri, in molti casi richiedenti asilo, ritenuti responsabili di spaccio di sostanze stupefacenti. L'indagine dei poliziotti della Squadra mobile perugina, coordinata dal Servizio centrale operativo della Polizia di Stato, è stata avviata nel mese di maggio con il supporto della Direzione centrale per i servizi antidroga,e si è sviluppata con l'impiego di operatori sotto copertura del Servizio centrale operativo per l'acquisto di droga e ricorrendo all'istituto del ritardato arresto per i pusher. Questi strumenti investigativi che hanno consentito di documentare la continuità dello spaccio, svolto "occupando in forma stabile" il parco cittadino della Verbanella. I particolari dell'operazione, denominata "Fonti di Veggio", saranno forniti nella mattinata di oggi 6 luglio negli  uffici della questura di Perugia.