Il sostegno ai grandi progetti che valorizzano i tesori culturali della città

Stefano Ricci Spa, brand fiorentino, ha radici profonde nel territorio con produzione locale e collaborazioni nel settore dell'alto artigianato. Il legame con Firenze si manifesta attraverso iniziative culturali e di restauro, dimostrando un forte impegno verso la valorizzazione della città.

Il sostegno ai grandi progetti che valorizzano i tesori culturali della città

Qualità assoluta nella scelta dei tessuti

FIRENZE

Stefano Ricci Spa ha un forte legame con il territorio: brand made in Florence, con sede a Caldine, ha esteso la propria capacità produttiva ad alcune filiali produttive e selezionati laboratori rigorosamente italiani e con filiera certificata. L’acquisizione dell’Antico Setificio Fiorentino nel 2010 ha rappresentato un atto d’amore nei confronti dell’alto artigianato.

Il legame con la città si è fatto sempre più profondo per la capacità di "restituire" al territorio quanto Firenze ha rappresentato, in termini reputazionali, per il designer all’inizio della propria carriera. E’ stato il primo a sfilare nella Galleria degli Uffizi (2012) e ha donato l’illuminazione della Loggia dei Lanzi, ha organizzato il primo spettacolo in Arno con oltre 20mila spettatori con la donazione della nuova illuminazione del Ponte Vecchio alla presenza di Andrea Bocelli, che veste Stefano Ricci in tutte le performance internazionali, ha riportato le sfilate nel 2017 nella Sala Bianca di Palazzo Pitti. A questo si uniscono gli interventi di restauro dei volumi medievali delle Antiche Arti e Mestieri custoditi all’Archivio di Stato e oggi fruibili per gli studiosi grazie a un progetto di digitalizzazione, nonché il sostegno alla mostra sui 500 anni di Leonardo da Vinci, realizzata dagli Uffizi, in collaborazione con la Fondazione Bill e Melinda Gates.