Quotidiano Nazionale logo
9 mag 2022

Mister Alessandria: "Vittoria importante Tutti hanno dato veramente il massimo"

In sala stampa il tecnico del Lornano Badesse Antonio Alessandria plaude la prestazione dei suoi, tornati ad avere il destino nelle proprie mani. Basterà infatti una vittoria domenica a San Giovanni Valdarno per essere sicuri del quinto posto e della qualificazione ai playoff con annesso derby al Lotti di Poggibonsi al primo turno. "Abbiamo fatto una bella partita contro un avversario importante sia in termini di qualità che di blasone – ha sottolineato il mister – tutti hanno dato il massimo, nessuno escluso. Penso che meritatamente abbiamo conquistato una vittoria importante. Grande Conti ad aver parato il rigore nel momento decisivo, bravissimo Paparusso con la sgroppata di ottanta metri che è valsa il rigore dell’1-0. Infine Gozzerini, entrato con uno spirito giusto nel finale. Aveva la rabbia che è serviva. Ci godiamo la vittoria, da adesso c’è da pensare alla gara di San Giovanni".

E su Ranelli: "Andreoli stava facendo bene ma oggi chi lo ha sostituito si è fatto trovare pronto. Sono ancora rammaricato però – ha concluso – per il pareggio di Foligno, perché dovevamo fare molto meglio. Abbiamo riscattato quella prestazione".

Dall’altra parte il capitano dell’Arezzo Aniello Cutolo mastica amaro: "Torniamo a casa con molti rimpianti perché il risultato è bugiardo, anche se come spesso accade gli episodi sono stati decisivi. Non era facile vincere, ma abbiamo fatto una buona gara, partendo forte nel secondo tempo. Gli episodi hanno girato nel verso sbagliato ma possiamo e dobbiamo fare molto meglio di così. Venivamo da una bella striscia e vogliamo giocarci i playoff con entusiasmo e consapevolezza. Penseremo a vincere domenica contro la Flaminia per tenere il terzo posto che è l’obiettivo prefissato".

g.d.l.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?