Quotidiano Nazionale logo
6 mag 2022

Consegnati i riconoscimenti a Lanni, Natili e Guberti

Foto, striscioni. In sottofondo gli stornelli senesi cantati dall’inconfondibile voce di Franco Baldi. E il poster di Paolo De Luca: porta proprio il nome del presidente dei sogni il Premio che hanno ricevuto ieri sera il portiere bianconero Ivan Lanni, scelto come miglior giocatore della stagione 202122, lo storico tifoso Nicola Natili e Stefano Guberti che ha scelto di terminare la sua scintillante carriera a Siena. Una bella serata, dedicata ai colori bianconeri, quella andata in scena nei locali del ristorante Da Michele, organizzata da Siena Club Enrico Chiesa e da Il Bianconero in occasione della consegna del 13° Premio De Luca. A fare gli onori di casa il presidente Lorenzo Rosso (nella foto con Lanni) che ha ricordato l’amico Eugenio ‘Gegè’ Conte, uno dei fondatori del Club scomparso qualche tempo fa. Al suo fianco il direttore de Il Bianconero on line Riccardo Benucci che ha rivolto invece un pensiero a Luca Targetti. "Il Premio De Luca va ai giocatori che scendono in campo con gli occhi della tigre – le parole di Benucci – e Lanni e Guberti ce l’hanno. Per quanto riguarda Nicola è qualcosa in più che un tifoso storico, è un archivista, un ricercatore, un fotografo in campo da San Siro a Badesse. In tutti gli in carichi che ha avuto nel Siena, nei volumi che ha pubblicato, ha sempre messo un grande amore". Natili ha parlato della sua idea del museo del calcio e ha ripercorso la storia della maglia bianconera a strisce. Franco Baldi ha invece raccontato la storia dell’inno del Siena. Presente alla cena una bella rappresentanza della Robur: oltre ai premiati Lanni e Guberti il dg Marco Trabucchi, il responsabile dell’area comunicazione Andrea Bianchi, il responsabile marketing Giorgio Lenzi e l’aiuto magazziniere Adamo Lorenzetti. Presente anche un buon numero di Fedelissimi, con in testa il presidente Lorenzo Mulinacci. In collegamento Enrico Chiesa e Paolo Benini.

A.G.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?