Siena-Savona 0-0, De Feo è stato l'unico ad averci provato
Siena-Savona 0-0, De Feo è stato l'unico ad averci provato

Siena, 23 aprile 2016 -  La Robur non riesce a battere il Savona, e in un "Franchi" deserto impatta a reti bianche contro il Savona, che retrocede matematicamente (a causa del successo della Lupa Roma sull’Ancona) giocando comunque con dignità ed orgoglio. Vincono però gli sbadigli nel piovoso pomeriggio di Siena visto che nessuna della due squadre riesce a trovare l’azione giusta per sbloccare il match.

De Feo, da parte senese, è quello che ci prova di più, stimolato anche dall’essere il grande ex della sfida. Dall’altra parte l’occasione più importante capita sul destro di Palumbo, al 93’. Per il Siena quinto risultato utile di fila, ma da una gara del genere forse era lecito aspettarsi di più. 

 

Il tabellino

SIENA (3-4-1-2) Montipò; Paramatti, Beye, Masullo; Pellegrini, Opiela, La Vista, Boron; Saba (21’st Bastoni); De Feo (37’st Yamga), Rozzi (24’st Cori). A disposizione: Bacci, Minotti, Torelli, Cedric, Romagnoli, Fella. Allenatore Carboni

SAVONA (4-3-1- 2) Falcone; Placido, Cabeccia, Rossini, Vannucci; Taddei, Tassi (17’st Lulli), Pasqualini; Carta (28’st Palumbo); Virdis (30’st Cocuzza), Morra. A disposizione: Cincilla, Negro, Rondanini, Lebran, Steffè, Gagliardi, Romney, Clematis, Bonavia. Allenatore Braghin

Arbitro: Provesi di Treviglio

Note:ammoniti: Pasqualini, Rossini, La Vista, Angoli: 5-4 Recuperi: 1’ e 4’. Spettatori: 148 paganti, incasso non comunicato.