Riccardo Roffo
Riccardo Roffo

Vezzano (La Spezia), 4 aprile 2018 – Vezzano in lutto per l’improvvisa scomparsa di Riccardo Roffo, strappato alla vita da un malore durante il sonno. Aveva solo 51 anni, di mestiere libero professionista, capogruppo dell’opposizione di centrodestra nel consiglio comunale a Calice al Cornoviglio. Lascia nella disperazione la famiglia, la moglie e un figlio adolescente, e una scia di amici che, saputa della notizia, non si danno pace.

"Questo scherzo qui mica ce lo puoi tirare", ha scritto sui social la consigliera comunale Patrizia Saccone, a ricordare il carattere amichevole di Roffo che era un serio professionista, ma amava scherzare e per la sua professionalità mista alla sua simpatia era benvoluto da tanti. Roffo era tra i collaboratori, dalla sua nascita, del comitato "La Ripa" a fianco di Luciano Hermida, sempre presente alle riunioni, in prima linea nel seguire gli sviluppi della strada, ultima partecipazione ufficiale all’inaugurazione avvenuta a febbraio. Una perdita improvvisa che lascia nello sconforto quanti ieri hanno lasciato da tutta la provincia messaggi di incredulità e di dolore.

Cristina Guala