Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
23 mag 2022

"Abbiamo chiuso la stagione nel modo migliore"

23 mag 2022

"Abbiamo finito il campionato nel migliore dei modi come era giusto che fosse nel rispetto di tutti, soprattutto dei tifosi, che anche oggi ci hanno seguito in questa lunga trasferta e non ci hanno mai fatto mancare il loro sostegno nel corso di tutta la stagione. Ora godiamoci questo bel finale di campionato e poi ci sarà tempo per pensare al futuro". E’ visibilmente soddisfatto del suo lavoro e anche della partita dei suoi ragazzi a Lodi Giancarlo Favarin, allenatore del Prato: "Siamo andati sotto in avvio di partita anche in maniera un po’ rocambolesca e sfortunata, ma con tranquillità abbiamo reagito e siamo riusciti a ribaltare il risultato", commenta con soddisfazione il tecnico dei lanieri. "Direi anche che abbiamo meritato questa vittoria per quanto si è visto in campo. Chiudere la stagione con 51 punti è un bottino di tutto rispetto, con la tranquillità e l’orgoglio di esser riuscito a salvare la squadra e a tirarla fuori da una situazione abbastanza delicata mi sembra un obiettivo raggiunto molto importante". Poi Favarin ripercorre velocemente la sua parte di stagione in biancazzurro, fin dallo scorso 27 dicembre, quando arrivò per sostituire Marco Amelia appena prima dell’ultima partita del girone di andata, al Lungobisenzio, proprio contro il Fanfulla. "Se guardiamo da dove siamo partiti, almeno da quando sono arrivato qui a Prato, questi ragazzi hanno fatto progressi importanti e lavorato con impegno e umiltà. Se siamo dove siamo il merito è naturalmente loro: sono stati sul pezzo fino alla fine. Oggi ho anche fatto esordire alcuni ragazzi della classe 2004 per capire anche in ottica futura cosa possiamo costruire con le risorse che abbiamo in squadra. Sarà poi la società a decidere. Intanto godiamoci questa bellissima vittoria e questo finale di campionato, in cui abbiamo infilato una serie di prestazioni positive dimostrando che non meritavamo di stare così in basso in classifica".

L.M.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?