Union basket ko a Livorno. Bisogna cambiare marcia

La squadra di Mazzuca sconfitta 89-70. Resta nei bassifondi della classifica

Union basket ko a Livorno. Bisogna cambiare marcia

L’Union Basket Prato è costretta ad arrendersi nella trasferta livornese

Serataccia a Livorno per la Union Basket Prato, che continua a faticare in serie C. Ennesima sconfitta per la compagine allenata da Mazzuca, che resta nei bassifondi della graduatoria con soli 2 punti dopo il ko per 89-70 incassato sul parquet dell’Us Livorno. Una brutta partenza dei pratesi, per intensità e attenzione fa scappare gli amaranto sul 27-17; Mori, Bernardini, Dell’Agnello, Biagi e Corsi provano a resistere e tengono a galla la Union. Nel secondo quarto si ribalta la gara: Bogani si accende con 13 punti, Bonetti è presente sotto canestro e la difesa blocca i padroni di casa , contro parziale 13-27 e sorpasso, si rientra negli spogliatoi con gli ospiti a +4 (40-44). Al rientro dopo la sosta lunga la partita è equilibrata. Poi qualcosa si inceppa nelle fila Union Basket, i padroni di casa si adeguano ai giochi di coach Mazzucca limitando gli attacchi dei pratesi, le percentuali crollano e la difesa si sfalda, concedendo altri 25 punti e mettendone a referto solo 12. Nell’ultima frazione si parte dal 65-56 per i labronici, che chiudono la contesa quasi subito. Ecco il tabelino Union Basket, che stasera ospiterà Altopascio per provare a rialzare la testa: Municchi 8, Vignozzi 0, Bellandi 4, Bogani 18, Bonett 11, Corsi 14, Guasti 0, Lanarì 3, Biagi 7, Cavicchi 0, Dionisi 4, Saccenti 1. All. Mazzuca.

L. M.