Carabinieri
Carabinieri

Prato, 8 luglio 2020 - Blitz interforce dei carabinieri di Montemurlo, con polizia municipale, personale dell’Asl, vigli del fuoco e carabinieri dell’ispettorato del lavoro, in una ditta di confezioni di via Gramsci. Durante i controlli, e di successivi accertamenti, i militari hanno arrestato, in flagranza di reato per impiego della manodopera clandestina, la 38enne titolare della ditta. Sono stati scoperti a lavorare  11 clandestini tra i 13 operai di origine cinesi. Questi ultimi sono stati denunciati per immigrazione clandestina. I carabinieri dell’Ispettorato del lavoro hanno elevato una sanzione amministrativa di circa 100.000 euro e la sospensione dell’attività.