Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
26 giu 2022
26 giu 2022

Pontedera, gioia e festa grande per i tifosi

Cori, striscioni e tanto entusiasmo: la stagione dei sostenitori è già iniziata. E il momento clou della serata è stato l’arrivo di Carlo Barsotti

26 giu 2022

La stagione per i tifosi granata è già cominciata. E a vedere l’entusiasmo espresso venerdì sera, sono già...primi in classifica. Un flusso continuo di sostenitori pontederesi ha infatti vivacizzato con cori, striscioni e fumogeni, la festa ’Per Pontedera… per il Pontedera’ promossa con grande successo da ultras e gruppi organizzati della gradinata nord nel settore dello stadio Mannucci da dove seguono le partite casalinghe del Pontedera. L’evento, cui ha aderito anche una rappresentanza di ultras della Carrarese, con i quali c’è uno stretto legame, è stato promosso con l’obiettivo di unire la maglia granata alla città come non è mai accaduto prima e contando sul fatto che da quest’anno la gradinata nord diventi una polveriera di tifo.

Per la società sono passati volentieri per un saluto il direttore sportivo Moreno Zocchi e il presidente Piero Gradassi, il quale ha auspicato "che questa bella festa porti a essere tutti di nuovo uniti sotto la bandiera del Pontedera lottando per il solito obiettivo". Il clou della serata, durata più di tre ore e che ha visto anche la presenza di Andrea Caponi (l’ex capitano è in scadenza di contratto) è stato l’arrivo di Carlo Barsotti, uno degli storici fondatori della tifoseria organizzata locale, alla prima uscita pubblica (ha goduto di un permesso speciale) dopo la brutta caduta di oltre un anno fa che lo costringe ancora (ma per poco ormai) presso una struttura di Casciana Terme. Accolto con striscioni e cori tipo "Carlo Barsotti è il capo degli ultras, il capo degli ultras…" sulle note di Yellow Submarine, il popolare 61 enne, è stato subito al centro dell’attenzione, e nel suo discorso rivolto agli altri tifosi ha sottolineato "che servono coraggio, passione, dignità e rispetto, nonché la presenza continua alle partite, anche in trasferta". Nell’occasione è stata indetta anche un raccolta fondi (braccialetti granata a 3 euro) per aiutare Barsotti e chi volesse aderire può farlo contattando il 3517886511.

s.l.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?