Quotidiano Nazionale logo
3 mag 2022

Cuoiopelli, primo passo verso la D Cavallini e Bracci calano il tris

Crolla il San Miniato Basso di mister Collacchioni. Le scuse di Pagni e Marselli. per l’atteggiamento del tecnico

cuoiopelli

3

san miniato basso

0

CUOIOPELLI: Lampignano, Boghean (75’ Passerotti), Martinelli (77’ Giordano), Balduini, Zocco (68’ Accardo), Chelini, Cornacchia, Borselli, Falchini, Cavallini (60’ Bracci), Rossi (86’ Dal Poggetto); a disposizione Brogi, Bagnoli, Iannello, Martini. All. Marselli.

SAN MINIATO BASSO: Battini, Pagliai (77’ Santagata), Liberati, Lecceti, Petri, Cela, Di Benedetto (88’ Gargini), Nole, Chiaramonti (67’ Mancini), Demi (60’ Ciravegna), Kthella (82’ Mhilli); a disposizione Giannangeli, Romeo, Ercoli, Borgioli. All. Collacchioni.

Arbitro: Ammannati di Firenze.

Marcatori: 25’ Cavallini, 80’ e 92’ Bracci.

Note: ammoniti Cornacchia, Passerotti, Falchini, Gargini, Cela.

MONTELUPO FIORENTINO. La Cuoiopelli batte nettamente il San Miniato Basso, vince i play off del girone B di Eccellenza e va a giocare la finale regionale nel girone a tre con Terranuova Traiana e Lastrigiana. Cavallini la sblocca, al 60’ esce e lascia il posto a Bracci che la chiude. Il trionfo dei conciari di Davide Marselli contro i giallorossi di Collacchioni porta i nomi del numero 10 e del 17 che quando entrano dalla panchina fanno sempre male.

Domenica 8 maggio prima gara del triangolare tra Cuoiopelli e Terranuova Traiana al "Masini" di Santa Croce. Chi perde giocherà mercoledì 11 contro la Lastrigiana (in caso di pareggio sarà la Cuoio ad andare in trasferta a Lastra a Signa). Domenica 15 la terza gara. Chi fa più punti giocherà la finale andata e ritorno contro la vincente dei play off delle Marche. Molto soddisfatto della vittoria il presidente Claudio Pagni che tramite La Nazione "si scusa con il San Miniato Basso e i tifosi per l’atteggiamento tenuto a fine gara dal tecnico Marselli" che ha scagliato contro i tifosi avversari il pallone. Lo stesso Marselli, che si scusa per il gesto, commenta: "Abbiamo fatto una grande gara".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?