Il tendone (archivio)
Il tendone (archivio)

Pontedera, 2 aprile 2021 - Piovono nuove polemiche sul tendone realizzato per ospitare la campagna vaccinale. "Spendere oltre 200 mila euro per un tendone vaccinale in piazza del Mercato è un gravissimo spreco di denaro pubblico - l'attacco arriva dai rappresentanti di FdI Matteo Bagnoli, Franco Valleggi e Matteo Arcenni - Lo stesso premier Draghi ha dato raccomandazioni chiare: non limitare le vaccinazioni all’interno di luoghi specifici, ma renderle possibili in strutture già disponibili, pubbliche e private. Raccomandazioni che evidentemente non sono state recepite da chi governa Pontedera.
 In città siamo pieni di spazi vuoti non utilizzati, proprio a due passi dal dispendioso tendone c’è il Cineplex, una struttura enorme capace di ospitare migliaia di persone. Abbiamo decine di palestre ampie e a norma che da mesi non lavorano. Abbiamo una zona industriale piena di capannoni sfitti che potevano essere tranquillamente utilizzati per la campagna vaccinale. Tutte possibili opzioni - sottolinea FdI - meno dispendiose del noleggio del tendone che avrebbero potuto essere anche un’ opportunità per le realtà locali, ma l’amministrazione comunale non le ha minimamente preso in considerazione. Il sindaco Matteo Franconi e i suoi collaboratori hanno preferito dare oltre 200 mila euro ad un’azienda del nord Italia che ha installato il tendone e fra qualche mese lo porterà, quando dopo una breve ricerca abbiamo constatato che con quella cifra stratosferica si poteva direttamente comprare la struttura, in modo da lasciarla al territorio".