L’Aglianese va all’attacco. Ma si ferma solo al pari

In casa del Victor San Marino, i neroverdi partono bene: reti di Lika e Bocalon . Poi i padroni di casa si rialzano e spengono le speranze di vittoria: finisce 2-2.

L’Aglianese va all’attacco. Ma si ferma solo al pari
L’Aglianese va all’attacco. Ma si ferma solo al pari

Victor San Marino

2

Aglianese

2

VICTOR SAN MARINO (3-5-2): Pazzini; Bertolotti (33’ st Gramellini), De Queiroz (27’ st Lombardi), Onofri; T.Benvenuti, Lattarulo (13’ st Tosi), Sabba (39’ st Morelli), Haruna, Lazzari (13’ st Sollaku); Arlotti, D’Este. A disp.: Gattuso, Giacomo Benvenuti, Sami, Lozza. All.: Cassani.

AGLIANESE (5-3-2): Aiolfi; D’Ancona (39’ st Zumpano), Fiaschi, Iacoponi, Viscomi, Maloku; Marino, Grilli, Perugi; Bocalon, Lika (39’ st Bifini). A disp.: Moretti, Marcellusi, Santarpia, D’Amico, Di Fiandra, Tesi, Eddarraj. All.: Baiano.

Arbitro: Luigi Scicolone di San Donà di Piave. Assistenti: Matteo Cristin di Basso Friuli e Baldreddine Mamouni di Tolmezzo.

Reti: 40’ pt Lika, 24’ st Bocalon, 35’ st Tosi, 46’ st D’Este.

Ammoniti: Marino, De Queiroz, Iacoponi, Aiolfi, Haruna.

Mastica amaro l’Aglianese nella piccola Repubblica di San Mrino. Avanti di due gol, i neroverdi si sono fatti prima avvicinare e poi raggiungere dal Victor nel recupero. Prima del fischio d’inizio Victor San Marino e Aglianese si stringono al centro del campo per ricordare le vittime del maltempo in Toscana e la squadra del monte Titano indossa una maglia commemorativa come segno di vicinanza a tutta la Regione. Poi si parte e l’Aglianese si fa subito pericolosa con la girata di Iacoponi che va di poco alta sopra la traversa.

Il Victor risponde con l’affondo di Lazzari, che mette dentro per D’Este, anticipato da Aiolfi. L’Aglianese prosegue il suo forcing offensivo: rimessa laterale, Viscomi devia come può e Pazzini ci mette una pezza. Nell’unica occasione i padroni di casa vanno vicini al vantaggio con il colpo di testa di Haruna e l’Aglianese che è salvata dal palo. Sul ribaltamento di fronte contatto nell’area del Victor. Perugi finisce a terra, i neroverdi chiedono il rigore ma il direttore di gara lascia proseguire. Prima dell’intervallo i neroverdi mettono la freccia. Dopo una lunga serie di batti e ribatti, la zampata di Lika è quella vincente. E poco dopo, su corner di Marino, è sempre Lika ad avere la palla del 2-0, ma il pallone sul suo colpo di testa si stampa sul palo. Il copione della ripresa è diverso con il Victor a rincorrere.

Nell’ordine, ci provano Lattarulo e D’Este, ma niente da fare. L’Aglianese, invece, è cinica e alla prima occasione trova il raddoppio. Traversone dalla sinistra di Maloku perfetto per lo stacco di Bocalon che batte Pazzini. I titani la riaprono dopo 12 minuti con il tocco da due passi di Tosi. La squadra di Cassani ricomincia a crederci e nel primo dei cinque minuti di recupero arriva il gol del pari. D’Este viene pescato in area e la sua girata finisce in rete facendo esplodere di gioia i tifosi sammarinesi. Meno soddisfatti, naturalmente i neroverdi, che si sono fatti sfuggire una vittoria che pensavano di avere in tasca.