Carlo e Katiuscia
Carlo e Katiuscia

Pistoia, 20 luglio 2019 - È ormai un’eccellenza pistoiese. Il Progetto Danza Toscana ha confermato di aver raggiunto un livello qualitativo notevole. Ai Campionati Italiani di danza sportiva, tenutisi al Palafiera di Rimini, e al Circuito regionale Social-T (8 tappe con finale a Pontedera), la società pistoiese ha ben figurato. I suoi atleti hanno raccolto successi e brillanti piazzamenti per la gioia degli insegnanti Katia Foderi, Fabio Sacconi, David Barone e Selene Nazzi e di tutti i validissimi collaboratori del sodalizio.

Nel dettaglio, sulla riviera romagnola Niccolò Sacconi e Asia Bugiani sono arrivati terzi nella categoria 12/13 anni B2 danze standard; Federico Materassi e Ilaria Cipriani terzi tra i 35/44 A combinata caraibica; Danny Cipriani settimo tra gli Over 16 caribbean show; Maurizio Calistri e Valeria Brescia noni 35/44 C danze standard; Niccolò Scartabelli e Cecilia Ricciarelli undicesimi 16/18 B3 standard; Giancarlo Volpi e Katiuscia Banci diciottesimi 45-54 B1 standard; Giuseppe Longo e Francesca Pizzo ventesimi 61-64 B2 standard; Carlo Aiuti e Annalisa Cecchi ventiseiesimi 65-69 B1 standard; Paolo Ulivi e Gianna Guadagno ventiseiesimi 55-60 B3 standard.

La società ha ottenuto il terzo posto a squadre nel Circuito Social-T; Andrea Calistri e Gaia Luisi si sono classificati al primo posto categoria 8/9 anni nelle danze standard e latino-americane; Fabio Caperoni e Lucrezia Tempestini primi 10/11 nelle latino-americane; Federico Calistri e Caterina Ricciarelli primi 12/13 nelle standard e latino-americane; Michael Circosta e Andrea Galigani primi 16/18 nelle latino-americane; Fabio Ferretti e Asia Doto secondi 10/11 nelle latino-americane; Valentino Lavuri e Laila Morcellini primi/secondi 14/15 nelle latino-americane; Tommaso Pieri e Aurora Saliti primi/secondi 14/15 nelle latino americane.

Nel Synchro Style, Veronica e Francesca Delogu, Aurora Di Marco, Aurora Morelli e Asia Doto sono giunte prime nel synchro-latin under 15. Nelle Synchro’s Angels, Emily Loriga, Sara Biagini, Angela Marliani e Anna Pavoni seconde nel synchro-latin under 15. “Agli ‘Italiani’ i nostri partecipanti hanno dato il massimo, dimostrando un valore complessivo omogeneo – asseriscono all’unisono gli insegnanti –. Siamo orgogliosi di loro così come dei ragazzi, validi competitivi ed entusiasti, che tanto bene hanno fatto nel Circuito Social-T. La speranza è quella di migliorare ancora”.

Gianluca Barni