Da Pistoia all’Antartide: l’iniziativa delle Mantellate con l’Enea

Un collegamento diretto con la base scientifica Enea in Antartide ha permesso agli studenti di Pistoia di interagire con i ricercatori presenti sul posto, grazie a un progetto organizzato dall'Istituto Suore Mantellate. L'iniziativa ha offerto un esempio di didattica alternativa e ha coinvolto studenti di diverse classi. Il progetto è stato reso possibile grazie alla collaborazione del dottor Sergio Gamberini, esperto di sviluppo economico-sostenibile e cambiamenti climatici.

Da Pistoia all’Antartide: l’iniziativa delle Mantellate con l’Enea
Da Pistoia all’Antartide: l’iniziativa delle Mantellate con l’Enea

Un collegamento direttamente con la base scientifica Enea in Antartide, per conoscerne i segreti attraverso le parole dei ricercatori presenti sul posto. È stato questo il terzo e ultimo capitolo del progetto organizzato dall’Istituto Suore Mantellate di Pistoia, che nella mattinata di ieri ha allestito un collegamento video nell’aula magna dell’istituto. Il percorso si è snodato attraverso due incontri formativi a scuola, oltre alla connessione in diretta con la base "Mario Zucchelli" in Antartide. Un’iniziativa di grande rilevanza, che ha permesso ai ragazzi di interloquire direttamente coi ricercatori presenti nella base e che ha confermato la volontà dell’Istituto Mantellate di offrire ai propri ragazzi un esempio di didattica alternativo oltre alla classica modalità frontale. I protagonisti sono stati gli studenti della classe terza media e quelli delle classi seconda e quarta Liceo Classico, Scientifico e Scienze Applicate. ENEA è l’ente incaricato di coordinare le attività logistiche del Programma Nazionale di Ricerche in Antartide, attività che svolge attraverso una sua unità tecnica, l’Unità Tecnica Antartide. La realizzazione del progetto è stata resa possibile grazie al dottor Sergio Gamberini, che da alcuni anni collabora con l’Istituto Mantellate per portare fra i banchi la sua conoscenza in fatto di sviluppo economico-sostenibile e di cambiamenti climatici. Gamberini fa parte di Enea dal 1983 e dal 2011 fa parte a tempo pieno dell’Unità Tecnica Antartide, occupandosi sia della selezione e formazione del personale che del supporto logistico alle spedizioni.

Michele Flori