Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
4 ago 2022
michele bufalino
Sport
4 ago 2022

Morutan, firma e nuovo accordo Si continua a trattare per Cissé

Per la Primavera c’è Elias Nordstrom dalla Svezia. Il Cda delibera il potere di firma a Giovanni Corrado

4 ago 2022
michele bufalino
Sport
Olimpiu Morutan, in mezzo assieme all’amico Marin (Foto Instagram)
Olimpiu Morutan, in mezzo assieme all’amico Marin (Foto Instagram)
Olimpiu Morutan, in mezzo assieme all’amico Marin (Foto Instagram)
Olimpiu Morutan, in mezzo assieme all’amico Marin (Foto Instagram)
Olimpiu Morutan, in mezzo assieme all’amico Marin (Foto Instagram)
Olimpiu Morutan, in mezzo assieme all’amico Marin (Foto Instagram)

di Michele Bufalino

PISA

Entra nel vivo il calciomercato nerazzurro, a meno di 10 giorni dall’inizio del campionato cadetto e a due giorni dal primo impegno ufficiale in Coppa Italia contro il Brescia. Le ultimissime mosse vanno dalla cintola in su, con i dirigenti impegnati a completare la squadra. Prima di tutto ieri è avvenuto l’incontro per la firma del contratto del nazionale rumeno Olimpiu Morutan, 23 anni, trequartista e ala del Galatasaray. Il procuratore Ioan Becali, lo stesso di Marin e Rus, ha strappato un accordo più vantaggioso per il calciatore e per il club turco. Le nuove cifre parlano di un prestito oneroso da 300 mila euro, confermato anche dalla stampa turca, cui si aggiunge il diritto di riscatto a 6 milioni di euro, che diventerà eventualmente obbligo in caso di promozione in Serie A da parte del Pisa Sporting Club. Il calciatore, dopo le visite mediche, potrà essere aggregato ai compagni e al tecnico Rolando Maran. Improbabile che il Tms, il trasferimento internazionale dei calciatori, possa arrivare in tempo per la partita di Coppa Italia, ma Morutan potrà accelerare i tempi per la prima giornata di campionato. Tra i fautori della trattativa anche Marius Marin, vero trait d’union tra Pisa la Tuchia per l’arrivo dell’amico Morutan in nerazzurro.

In attacco, invece, si punta forte su Moustapha Cissé, 18 anni, attaccante di proprietà dell’Atalanta. La società ha chiesto il prestito con diritto di riscatto alla società bergamasca che ci sta pensando. Si cerca anche il punto di incontro per Eddie Salcedo, 20 anni, di proprietà dell’Inter. La società milanese lo vorrebbe cedere solo in prestito secco, ma il Pisa insiste per poter inserire un’opzione di riscatto. I dirigenti delle due squadre stanno dialogando in queste ore. Se dovesse passare la linea pisana, l’Inter potrebbe proporre anche un’opzione di recompra sul cartellino, con un’operazione simile a quella con cui i nerazzurri hanno acquisito Beruatto dalla Juventus. Sul taccuino di Chiellini e Corrado però c’è anche Edoardo Vergani, 21 anni, attaccante di proprietà della Salernitana.

Continua a pescare dall’estero inoltre la dirigenza del Pisa. Oggi è atteso in città il giovane classe 2004 Elias Nordstrom, ala offensiva svedese acquistata dal Jönköpings Södra, nome anticipato dal portale di Gianluca Di Marzio. Da quanto emerge il suo arrivo è principalmente per la formazione primavera, come fu per il difensore David Bernsnjak, ma verrà aggregato sovente in prima squadra, facendo la spola tra le due parti, come avvenuto in passato anche con Assane Seck, tra gli altri.

Infine una curiosità. Ieri, dalla camera di commercio, sono stati aggiornati i documenti, caricati lo scorso 26 luglio, relativi ai componenti del consiglio di amministrazione. "In data 30 giugno 2022 il Cda del Pisa ha deliberato - si legge nella nota - con specifico ed esclusivo riferimento alle operazioni di mercato e contrattuali in ambito sportivo riferite alla campagna trasferimenti e tesseramenti dei giocatori che intercorreranno nel periodo tra l’1 luglio e il 31 agosto 2022, non si applichino temporaneamente le limitazioni per importi e firma congiunta deliberate tramite assemblea dei soci, limitatamente al consigliere Giovanni Corrado", che può così, oltre ad avere il potere di firma, abbattere le tempistiche sul mercato.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?