Quotidiano Nazionale logo
9 mag 2022

Calcio. Seconda: Pisa Ovest retrocesso, Latignano spera

Ancora tanti verdetti in bilico a 90 dal termine

  di Fabrizio Impeduglia

Popolare Cep
Popolare Cep

Pisa 09 maggio 2022 – Risultati incredibili per le pisane nei gironi E ed O di Seconda Categoria. Pomeriggio di fuoco per le nostre squadre in piena lotta per i rispettivi obbiettivo stagionali ad una giornata dal termine della stagione regolare. La prossima domenica sarà decisiva.
Nel girone E, La Popolare Cep di mister Michelotti, terzultima, ha battuto il Livorno 9, secondo in classifica a meno quattro dalla capolista Selvatelle. Un’impresa. I ragazzotti ceppini rimandano battuta in terra labronica la vicecapolista Livorno 9 e, in virtù della contemporanea sconfitta del Collesalvetti sul campo del Montenero, rientrano nella “forbice” e rivedono la possibilità di tentare la salvezza nell’appendice play-out. Eppure la gara si era messa subito male perché gli ospiti si erano portati sul doppio vantaggio nel giro di venti minuti. Al 37’ accorcia Bahiti su rigore, gli ospiti si innervosiscono e restano in dieci uomini (rosso per Lorenzini). Sul finire della prima frazione ancora Bahiti a segno e riporta la gara in equilibrio (2–2). Nella ripresa si scatena Novi che al 49’ e al 55’ segna una doppietta e porta il CEP sul 4–2. Gara nervosissima, ancora espulsi, uno per parte: fuori Francione per la Popolare e Allegri per gli ospiti che accorciano al 36’ ancora con Lepri, stavolta dal dischetto, ma non vanno oltre.
Nel girone O la Stella Azzurra batte a sorpresa La Cella (2–0) che dunque rimane terza in classifica e si dovrà affidare ai play-off se vorrà provare a salire. Espulsi Bucci, Cassaro e Rindi e questo potrà pesare qualora le squalifiche fossero più di una giornata.
Il derby tra il Pisa Ovest ed il Latignano ha dato la vittoria per 0–3 ai cascinesi. Doppietta del solito D’Amore e rete di Puliti. Resta ad un punto dalla vetta e dunque dalla promozione la squadra di mister Pacciardi, in attesa dello scontro diretto tra La Cella ed il Peccioli dell’ultima giornata domenica prossima. Pomeriggio molto amaro invece per il Pisa Ovest di mister Garuti retrocesso in Terza Categoria.
Il Pappiana si impone 1–3 a Crespina con la doppietta di Alessandro Bianco e la rete di Carmignani. Sangiulianesi quintultimi con ventotto punti, Crespina terzultimo con ventitre: domenica a Pappiana per l’ultima di campionato arriverà il Santa Maria a Monte che di punti ne ha ventisette. Sarà battaglia.
Niente da fare per il Ponte delle Origini versione guasta-feste allo Stadio ‘Pagni’ di Peccioli contro i padroni di casa che comandano la classifica: è finita 3–0 per i nerazzurri pecciolesi che contano di guadagnarsi la promozione domenica prossima contro La Cella

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?