Sara Franceschi
Sara Franceschi

Sara Franceschi, 22 anni appena, l'acqua la percepisce come elemento naturale. Sarà per la natia Livorno, città di mare, oppure per la passione del papà Stefano, che oltre ad essere il suo allenatore è tecnico federale di nuoto, fatto sta che la piscina per Francesca è sempre stata un approdo naturale. A Tokyo l' atleta delle Fiamme Gialle gareggerà nei 400 misti e, nonostante la giovanissima età, per lei si tratta della seconda esperienza olimpica dopo Rio 2016. All'epoca aveva solo 17 anni, la più giovane della delegazione olimpica azzurra. In stagione un quinto e un quarto posto agli Europei di Budapest rispettivamente nei 400 e 200 misti, un buon viatico per sognare.