Un briciolo di sfortuna e addio Europei. Duro da accettare, ma lo sport insegna anche a perdere. Gli Italiani Assoluti primaverili di Riccione ci consegnano una Nuotatori Pistoiesi delusa, ma pronta a trasformare la delusione in voglia di rivalsa. Niccolò Bonacchi (foto), classe ’94, tesserato anche del Centro...

Un briciolo di sfortuna e addio Europei. Duro da accettare, ma lo sport insegna anche a perdere. Gli Italiani Assoluti primaverili di Riccione ci consegnano una Nuotatori Pistoiesi delusa, ma pronta a trasformare la delusione in voglia di rivalsa. Niccolò Bonacchi (foto), classe ’94, tesserato anche del Centro Sportivo Esercito, ha perso il pass per Budapest (17-23 maggio), per un decimo. Secondo tempo della mattinata nei 50m dorso, è arrivato quarto in finale col tempo di 25"39. Gli sarebbe bastato poco, pochissimo sia per vincere il titolo che per qualificarsi alla prestigiosa manifestazione. E pure nei 100m dorso, ha saltato la finale per soli 4 centesimi. "Un peccato, ma servirà per reagire alla grande", chiosa il suo tecnico di club, Massimiliano Lombardi. Giulia Gabbrielleschi, ’96 portacolori anche delle Fiamme Oro Napoli, in preparazione per i Campionati europei in acque libere, sempre nella Capitale di Ungheria ma dal 12 al 16 maggio, ha mostrato di non essere in condizione per il nuoto, partecipando a 800m e 1500m stile libero come se facessero parte di una seduta di allenamento. Meglio è andata all’esordiente agli Assoluti, il "classe 2004" Alessandro Tredici, che nei 200m misti ha disputato una buona prova realizzando il suo miglior tempo. Essendo al primo anno da Juniores e nuotando in vasca lunga, da 50m (si allena in quella da 25m della "Boario"), beh ha fatto il massimo. In attesa degli Europei di fondo, a cui prenderà parte anche Lombardi (inserito nello staff tecnico azzurro), vedremo come andranno i Nazionali giovanili, quest’anno svolti su base regionale.

Gianluca Barni