Riqualificazione del ’PalaTerme’. Lavori affidati a una ditta siciliana

Ieri si è conclusa la procedura per individuare l’azienda che si occuperà di ristrutturare l’impianto. L’obiettivo è riportare l’agibilità a cinquemila spettatori per rendere la struttura fruibile anche in estate.

Riqualificazione del ’PalaTerme’. Lavori affidati a una ditta siciliana

Il PalaTerme gremito di tifosi vuol tornare agli antichi splendori

Il Comune affida i lavori per la ristrutturazione del Palaterne. Il vicesindaco Alessandro Sartoni, assessore ai lavori pubblici, annuncia la fine dell’ultimo passo, prima dell’affidamento del cantiere e dell’inizio dei lavori.

"In seguito a una procedura negoziata telematica – spiega – sono stati affidati in lavori di ristrutturazione e miglioramento dell’impianto sportivo Palaterme, finanziati dall’Unione Europea nell’ambito del NextGenerationEu. I lavori saranno eseguiti da un’impresa siciliana che ha presentato un’offerta con il 18,178% di ribasso".

L’opera è senza dubbio uno dei principali obiettivi della giunta guidata da Luca Baroncini nell’ambito dei lavori pubblici. "Il progetto approvato in giunta – ha spiegato il vicesindaco nelle scorse settimane – intende risolvere i problemi ben dettagliati in sede di commissione pubblico spettacolo, al fine di riportare l’agibilità dagli attuali 2.800 persone fra atleti e spettatori ad una valore che si approssimi alle 5mila persone e possa dare massimo utilizzo alla struttura. Per raggiungere questo obbiettivo varie sono le attività che saranno realizzate, in un impianto sportivo che ha una dotazione tecnologica e strutturale che data oltre 30 anni e che oltre alla normale usura deve confrontarsi con normative che nel tempo sono state modificate".

"Il Palaterme rinnovato vorrà essere a disposizione delle dinamiche sportive e turistiche cittadine pure nella stagione estiva, grazie a un intervento impiantistico che ne permetterà la normale fruibilità anche nella stagione calda. Una novità importante che aumenterà l’interesse per l’utilizzo di questa struttura. Il palazzetto è anche identificato come struttura di ricovero della popolazione nel piano di protezione civile comunale".

Da.B.