Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
13 mag 2022

Carrara rincorre ma paga la stanchezza nel finale La Medicea Prato si aggiudica il recuopero

13 mag 2022

Trasferta amara per la Pallamano Carrara che nel recupero della sesta giornata di ritorno del campionato interregionale di serie B, è sconfitta a Prato dalla Medicea per 36-26 (primo tempo 15-14). Con una formazione ridotta all’osso e una panchina corta, i nerazzurri del ds Gianpaolo Vezzoni resistono per 45 minuti ma sono costretti a cedere nell’ultimo quarto d’ora. Gli ospiti partono bene (0-4) e giocano un buon primo tempo, fatto di contropiedi lanciati dal portiere Antognetti e realizzati da Stefani e Mazzanti. Carrara tiene una difesa alta, conduce per quasi tutta la prima frazione e all’intervallo è solo -1.

Al rientro in campo la partita cambia volto: nei primi minuti i locali piazzano un parziale di 4-0 che li fa volare a +5 e da questo momento i pratesi conducono fino alla sirena finale. Sospinti da capitan Lorenzini (seppure in non perfette condizioni fisiche) i carraresi stringono i denti e pallone dopo pallone recuperano il gap e raggiungono la parità sul 24-24, ma a quel punto la squadra paga la fatica, in panchina ci sono diversi under e negli ultimi 15 minuti la Medicea prende in sopravvento e vince a +10 (parziale secondo tempo 21-12).

E in attesa di giocare i recuperi contro la compagine del Montecarlo Lucca e di Firenze La Torre, la squadra torna di nuovo in campo sabato per il derby dei derby, nella tana della corazzata La Spezia, candidata al salto di categoria.

Formazione e reti: Antognetti, Benedetti 5, Bugliani 2, Stefani 3, Gini 2, Lorenzini 2, Vanello 2, De Giorgi 1, Mazzanti 8, Berti 1.

ma.mu.

Nella foto, Edoardo Berti

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?