Quotidiano Nazionale logo
13 mag 2022

Tra sculture e opere grafiche Viaggio nell’arte di Ceccotti

Clara Mallegni
Clara Mallegni
Clara Mallegni

Viene inaugurata domani, alle 17, al Museo Ugo Guidi 2 di Massa una mostra di opere di Rodolfo Ceccotti, a cura di Clara Mallegni – direttrice del museo massese – e Antonio Natali, già direttore degli Uffizi. Il Museo di Massa ospiterà una cinquantina di opere scultoree e grafiche in grado di testimoniare il suo sviluppo artistico dagli anni ‘40 agli anni ‘70. Ceccotti, nato a Firenze nel 1945, dove vive e lavora, coniuga da sempre l’attività di pittore a quella di incisore ed è titolare della cattedra di Tecniche dell’Incisione all’Accademia di Belle Arti di Firenze, dopo aver insegnato per molti anni a Carrara. UN maestro. La mostra resterà aperta fino al 18 giugno, dal venerdì alla domenica, dalle ore 17 alle 21. Per informazioni e prenotazioni

si può scrivere a direzione@museougoguidi2.it o whatsapp 393 2816003.

L’inaugurazione ufficiale della ’succursale’ massese del Museo Ugo Guidi di Forte dei Marmi è prevista, invece, nel periodo estivo, in occasione dei 45 anni della scomparsa e i 110 della nascita dell’artista. A ospitare la sede massese sono i locali del Museo Diocesano (tra via Alberica e via Ghirlanda) con il quale è stato sviluppato un intenso rapporto di collaborazione e sinergia. Massa ha dunque un nuovo scrigno culturale che regala al territorio uno scenario artistico ampio e ricco, poiché il Museo di Arte Contemporanea Ugo Guidi 2 ospiterà eventi di grande respiro. A guidare il nuovo museo è una donna: nel ruolo di direttrice, infatti, come detto, c’è Clara Mallegni, un’artista massese poliedrica, molto nota in città, che coltiva la “febbre dell’arte“ da quando era bambina.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?