Quotidiano Nazionale logo
13 mag 2022

Stragi di Capaci e via D’Amelio Il ricordo del Sap con una corona

E’ dal 1992, all’indomani delle stragi di Capaci e via D’Amelio, nelle quali persero la vita i giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino e Francesca Morvillo, Antonio Montinaro, Rocco Dicillo, Vito Schifani, Emanuela Loi, Agostino Catalano, Vincenzo Li Muli, Claudio Traina, Eddie Walter Cosina, che il Sap organizza una serie di eventi dedicati alla memoria. Quest’anno ricorre il trentennale delle stragi di Capaci e via D’Amelio e il Sindacato autonomo di polizia ricorda il sacrificio non solo di uomini in divisa, ma anche di giornalisti, magistrati, politici, religiosi e semplici cittadini che hanno pagato con la vita l’impegno per la collettività. Il tutto per garantire legalità e convivenza civile per un paese libero e democratico. Ieri il Sap provinciale ha deposto una corona presso il Monumento dei caduti della polizia di Stato. La cerimonia si è tenuta alla caserma “Martana”, presenti anche il questore e don Lorenzo Corradini.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?