Paura sul viale Roma. A fuoco capanna di legno

Era il giaciglio di fortuna occupato da abusivi che stavano preparando il pranzo. La baracca era posizionata dietro un’abitazione vicino all’ex Sensi Garden. .

Paura sul viale Roma. A fuoco capanna di legno

Paura sul viale Roma. A fuoco capanna di legno

Una nube grigia ha preoccupato i massesi ieri mattina, tutti con lo sguardo verso il cielo, tutti incuriositi, speranzosi di capire da dove venisse quella lingua che da terra si estendeva nel cielo. I vigili del fuoco sono intervenuti nel centralissimo viale Roma per sedare un incendio che inizialmente si pensava fosse molto serio.

Nelle vicinanze dell’ex Sensi garden ha preso fuoco una baracca, posizionata dietro un’abitazione che al piano terra aveva, un tempo un’armeria. Secondo una prima sommaria ricostruzione, adesso al vaglio dei vigili del fuoco chiamati a fare chiarezza sul’accaduto, pare che la baracca di legno sia stata abitata abusivamente da alcune persone e, mentre stavano preparando il pranzo, qualcosa ha preso fuoco, per poi estendersi in tutta la baracca.

La telefonata al comando provinciale è arrivata in tarda mattinata, i vigili del fuoco sono arrivati dopo una manciata di minuti e hanno iniziato a spegnere le fiamme che stavano distruggendo la parte interna del giaciglio di fortuna. Secondo la ricostruzione non sono state interessate persone dal rogo. Di concerto, mentre i vigili del fuoco stavano operando all’interno del perimetro interessato, fuori, il comando della polizia municipale ha inviato alcuni agenti per dirigere il traffico, che era andato momentaneamente in tilt, visti i tanti curiosi che si erano fermati per capire cosa stesse succedendo davanti ai loro occhi. All’interno sarebbero state trovate anche dieci bombole gpl, utilizzate dagli occupanti per cucinare.