Quotidiano Nazionale logo
14 mag 2022

"Luisa, vero esempio di insegnante" Amici e colleghi ricordano Lattanzi

La maestra dell’asilo nido scomparsa a 53 anni. Presente il sindaco De Pasquale

Una targa in memoria della maestra Luisa (nella foto). Hanno voluto ricordarla così i ’suoi’ bimbi e le colleghe di una vita a tre mesi dalla scomparsa. Luisa Lattanzi aveva 53 anni: figlia del dottor Enzo Lattanzi, noto ginecologo carrarese scomparso nel 2012, si era diplomata all’istituto magistrale Montessori e aveva da subito iniziato a lavorare a contatto con i più piccoli, prima all’Istituto Figlie di Gesù di Piazza d’Armi, poi alla scuola di infanzia Garibaldi. E proprio nell’istituto di via Solferino amici e parenti, colleghe ed alunni, dai più piccoli a quelli oramai diventati adulti, hanno voluto celebrarla con una targa posta all’ingresso della materna. "Voler ricordare una figura come quella di Luisa a soli tre mesi dalla scomparsa significa che è riuscita a lasciare il segno in tutti i bambini ed è bello che venga riconosciuto il valore dell’insegnante" ha spiegato il professor Genovese, in rappresentanza dell’ufficio scolastico provinciale. Anche il sindaco De Pasquale, che di Lattanzi è stato collega, ha tenuto a ricordarla: "Ha dimostrato cosa significa vivere nel mondo dell’istruzione e l’importanza del farne parte. Gli insegnanti rimuovono quelle barriere che la vita di tutti i giorni ci mette di fronte e io sono vicino a coloro che lo hanno fatto e continuano a farlo". Tanti, poi, i ricordi commossi di genitori, colleghi ed ex alunni: "Non faceva solo parte della sezione B – ha detto un collega – ma di tutto l’asilo".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?