Quotidiano Nazionale logo
7 mag 2022

Michelini e Lucchesi jr all’assalto della storica e mitica Targa Florio

I due piloti lucchesi impegnati in questo fine settimana alla leggendaria corsa siciliana per il campionato italiano

Avrà il sapore della rivalsa, la Targa Florio di Rudy Michelini. Reduce dalla sfortunata uscita di strada accusata al Rally di Sanremo – particolare che ha compromesso il proseguimento della gara – , il pilota lucchese cercherà di riscattarsi sui chilometri della corsa più antica al mondo, in programma in quetso fine settimana sull’asfalto della provincia di Palermo. Sensazioni, quelle legate al terzo appuntamento del Campionato italiano assoluto rally, che poggiano sulle edizioni affrontate in precedenza dal portacolori della scuderia Movisport, atteso al volante della Volkswagen Polo Rally2 equipaggiata con pneumatici Pirelli e messa a disposizione dal team HK Racing.

Michelini cercherà di ritagliarsi un ruolo di primo piano nel contesto dedicato al Campionato italiano "Promozione", serie che lo ha visto elevarsi in top five nell’appuntamento di apertura, al "Ciocco" e che, alla vigilia della Targa Florio, lo vede in quarta posizione. Sul sedile destro siederà Michele Perna.

Tre, le prove speciali che caratterizzeranno il day 1, con la "Nino Vaccarella" ad inaugurare il confronto e due passaggi su "Cefalù". Trentuno chilometri ai quali, il giorno successivo, se ne aggiungeranno ulteriori novanta, con arrivo ambientato sul Belvedere Principe di Belmonte, con i riflettori puntati su Termini Imerese.

Intanto, nel massimo campionato nazionale, è impegnato Luchesi Jr, con la madre Titti Ghilardi alle note, su Skoda Fabia Evo2 gommata Michelin della GF Racing: cercherà un risultato di prestigio, dopo la bella vittoria del 2021 nel due ruote motrici. Sulle strade del mito, per onorare al meglio la gara più antica del mondo, il giovane Christopher da Bagni di Lucca, vista la buona partenza nel CIAR – con una vettura da assoluto che lo ha incoronato miglior under 25 del campionato – , può sicuramente ambire ad essere tra i protagonisti della gara siciliana.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?